Chiama Subito 339 1526116

Home » Fotovoltaico » Manutenzione fotovoltaico

Manutenzione fotovoltaico

Manutenzione impianto fotovoltaico: regola essenziale per tenerne sempre alto il rendimento o aumentarlo grazie ad eventuali interventi migliorativi.

Come tutte le energie rinnovabili, il fotovoltaico ci consente di godere delle tecnologie esistenti nell’era moderna, senza intaccare le risorse naturali del nostro pianeta, che attraverso le tradizionali forme esauribili di energia andrebbe ad essere danneggiata fortemente.

Pertanto, forti della giusta scelta che abbiamo fatto investendo sul fotovoltaico, bisognerà avere cura dello stesso, ricordando che il nostro impianto, se mantenuto efficiente nel tempo, sarà mantenuto in stato ottimale anche la nostra fonte di risparmio o addirittura di guadagno come nei casi in cui avessimo la possibilità di cedere l’energia prodotta.

La manutenzione che andremo a fare con cadenza consigliata dall’azienda che ha installato il nostro impianto, e dalle relative norme, ci permetterà di capire anche come aumentarne la resa e il guadagno.

Delibera AEEG 786/2016

La delibera in questione serve a regolamentare le verifiche che periodicamente dovranno essere fatte sui sistemi di protezione di interfaccia per quegli impianti che risultano essere di potenza superiore a 11,08 kWp.

La verifica in essere verrà fatta testando il corretto funzionamento delle protezioni di interfaccia di inverter e degli altri dispositivi.

Dopo aver provveduto ad effettuare tale verifica si dovrà comunicare il relativo risultato al  gestore di rete attraverso il portale informatico dedicato.

Le date entro le quali bisognerà effettuare questi test sono così definite:

  • per gli impianti che sono stati connessi entro il 31/12/2009 si dovranno effettuare le prove entro il 30/09/2017;
  • per quelli in cui la connessione è avvenuta tra il 01/01/2010 e il 30/06/2012 si dovranno effettuare le prove entro il  31/12/2017;
  • per gli impianti connessi tra il 01/07/2012 e il 31/07/2016 si dovranno effettuare le prove entro il 31/03/2018.

(immagine di tecnico a lavoro sui pannelli per manutenzione)

Manutenzione fotovoltaico per prestazioni in linea con rapido rientro economico

Attraverso la manutenzione che i tecnici andranno a fare sull’impianto fotovoltaico, si potrà capire se le effettive prestazioni dello stesso sono in linea con quelle preventivate per il rientro dell’investimento effettuato.

Le analisi che si andranno a fare durante tale controllo manutentivo, saranno fatte su  livelli diversi, andando ad effettuare i controlli sulle diverse aree dell’impianto.

Come sappiamo, la vita di un impianto fotovoltaico deve essere lunga almeno vent’anni e sarà per questo molto importante eseguire le dovute operazioni di manutenzione per permettere che ciò avvenga.

Queste operazioni serviranno, oltre che a permetterne la longevità, anche a verificare che tutti i moduli lavorino in maniera corretta, senza risultare danneggiati in alcuna loro parte: se essi risultassero danneggiati, allora sarebbero la causa di bassi rendimenti non corrispondenti a quelli che il costruttore ci ha garantito.

Per una corretta manutenzione dell’impianto fotovoltaico, è importante anche che il tecnico incaricato, misuri la caratteristica I-V  dei moduli installati e la confronti con quella dichiarata da chi la ha prodotto i pannelli l’impianto.